Trattamenti e applicazioni


Discectomia

Dekompressor

La discectomia percutanea con tecnica "dekompressor" consiste nell'inserimento sotto guida radiologica di una sonda (fig 1) al centro del disco intervertebrale sede dell'ernia. E' una tecnica mini-invasiva, eseguita in anestesia locale sotto guida fluoroscopica o fluoro-TC. E' eseguibile in regime di Day Surgery in quanto dopo poche ore dall'intervento il soggetto può tornare a casa. L'autonomia è pressochè immediata e si può riprendere il lavoro dopo 1 settimana dall'intervento.

E' indicata nel trattamento dell ernie discali cervicali, dorsali e lombari (le più frequenti). Il trattamento viene eseguito anche in presenza di semplice protrusione discale, quando si accompagna a conflitto tra radice e disco, non responsivo alla terapia farmacologica o fisioterapica.

 

 


Note Legali | Tutela della privacy | Cookie policy | Contatti